bellier1

Nata come fabbrica di accumulatori elettrici nel 1968, la BELLIER inzia la sua attività nel campo delle mini-car. Il primo modello, la Buggy F 85, dopo essere stato esposto a una fiera di giocattoli nel 1972 è stata esportata in 48 paesi fino al 1976.
Nel 1976 venne presentato il Veloto, l’unico veicolo capace di trasportare due persone a poter essere guidato senza patente, mosso da un motore Solex 50 cc. e che poteva raggiungere la velocità di 30/35 Km/h.
Dall’apertura del mercato aureopeo ai veicoli senza patente, Bellier ha continuato la sua opera di ricerca in questo campo, ristruturando i suoi impianti e adeguando la sua capacità produttiva alle esigenze del nuovo mercato europeo.